Domanda: Cosa Posso Portare Dalla Svizzera In Italia?

Quanta merce posso portare dalla Svizzera all’Italia?

Se il valore complessivo supera i 300 franchi, è dovuta l’IVA per il valore complessivo delle merci importate. Singoli oggetti il cui valore supera i 300 franchi sono sempre soggetti all ‘IVA.

Quanta spesa si può portare in Svizzera?

Il limite di franchigia secondo il valore è di 300. – franchi svizzeri. Determinante è il valore complessivo di tutte le merci trasportate, inclusi tabacchi manufatti e bevande alcoliche. Se l’importo supera i 300 franchi, l’IVA è riscossa sul valore totale delle merci.

Cosa importa la Svizzera?

Si tratta di carne, alcolici, tabacchi, burro e olio, crema di latte.

Cosa ti chiedono alla dogana svizzera?

Una volta raggiunta la frontiera dovrai però sottoporti alle formalità doganali ordinarie che prevedono l’esibizione di: un documento d’identità valido, andrà bene sia la carta d’identità sia il passaporto; il libretto di circolazione; la patente di guida.

Quanto costa lo sdoganamento in Svizzera?

Il prezzo di sdoganamento calcolato da La Posta Svizzera dipende dalla provenienza e dal valore IVA dell’invio (valore dell’invio che soggiace all’IVA). La tassa di base ammonta a 11.50 franchi per gli invii provenienti da Germania, Francia, Austria e Italia, mentre per tutti gli altri Paesi ammonta a 16 franchi.

You might be interested:  Suits 5 Netflix Italia Quando?

Quanto alcool si può portare in Svizzera?

La regola è: fino a cinque litri di vino e birra e 250 sigarette. In Svizzera occorre rispettare determinate limitazioni doganali per l’importazione di prodotti alimentari, alcolici e generi voluttuari. Altri prodotti sono invece esenti da dazi doganali.

Quanto carne posso portare in Svizzera?

Resta a 300 franchi il limite sotto il quale non sarà necessario pagare l’Iva. BERNA – Dal primo luglio sarà possibile importare in Svizzera 5 litri di vino e un chilo di carne o altri preparati senza pagare dazi. Il Consiglio federale ha emanato oggi nuove disposizioni doganali per il traffico turistico.

Quanto formaggio si può portare in Svizzera?

Il formaggio non rientra nella franchigia di 1kg. Meglio però non superare i 5 kg, e attenzione al limite di valore. Oli, grassi e margarina per l’alimentazione umana, quantità ammesse in franchigia (per persona e giorno): 5 l/kg; tributi doganali per le quantità eccedenti (in fr.): 2.

Cosa non si può spedire in svizzera?

Cosa non è possibile spedire in Svizzera

  • Armi ed esplosivi.
  • Rilevatori di radar.
  • Stupefacenti e medicamenti contenenti sostanze stupefacenti.
  • Agenti terapeutici e prodotti dopanti.
  • Articoli che contengono rappresentazioni illegali di cruda violenza o scene pornografiche.
  • Copie pirata di supporti elettronici di dati.

Chi può entrare in Svizzera?

Il visitatore può entrare in Svizzera insieme ai membri del nucleo familiare, ossia al coniuge, al partner registrato e ai figli minorenni; visita a familiari di primo e secondo grado (nonni, genitori, fratelli e sorelle, figli, abiatici) con un’emergenza medica.

Cosa serve per sdoganare merce?

La procedura standard per lo sdoganamento sia per l’importazione che per l’esportazione prevede dopo l’arrivo della merce, la presentazione in dogana, il pagamento dei tributi, l’eventuale ispezione di controllo della merce e dei documenti e infine il rilascio della spedizione.

You might be interested:  Come Risparmiare Sulla Spesa Con I Coupon In Italia?

Come contattare la dogana Svizzera?

La dogana svizzera non può fornire informazioni sulle disposizioni d’entrata nel Paese in questione. Domande sulla dogana italiana:

  1. Agenzia Dogane.
  2. Tel. 800-257428 (dall’Italia); +39 06 50241 (dall’estero)
  3. Modulo di contatto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *